Galleria

Home Andrologia e ... Abitudini e Stili di Vita Quando l'uomo guadagna meno della partner...
Quando l'uomo guadagna meno della partner... PDF Stampa E-mail

Sembra proprio che in Andrologia non bisogna dare nulla per scontato! E' noto che l'ostentazione di un censo elevato possa giovare ai maschi riguardo alle relazioni con l'altro sesso, ma che vi possa essere una competizione dagli effetti deleteri sotto le lenzuola in merito ai guadagni non era stato ancora dimostrato. Dalla News letter di marzo 2013 della azienda svizzera Tradapharma (http://www.tradapharma.ch/) pubblichiamo una interessantissima news in merito ad uno studio pubblicato da ricercatori danesi:

"È possibile che gli uomini avvertano come un problema il fatto che la loro partner guadagni più di loro? Sembrerebbe proprio di si, almeno stando ai risultati di uno studio condotto presso l'università di Copenaghen e pubblicato sulla rivista Personality and Social Psychology Bulletin: gli autori della ricerca sono andati a controllare le prescrizioni mediche fatte a circa 200000 uomini regolarmente sposati: ne è emerso che se gli uomini guadagnano meno delle mogli (anche solo un 10% in meno) vi è una più alta probabilità che si rechino dal medico e chiedano un trattamento per disfunzioni sessuali. Dallo studio sembrerebbe proprio che quando l'uomo viene a perdere la sua supremazia, in questo caso non è più il principale contribuente all'economia familiare, si sente menomato, viene colpito nell'orgoglio, sente che perde la sua supremazia ed è come se avesse bisogno di essere aiutato anche nella sua sessualità."

 


Sito Realizzato da Fabrizio Teofoli. Valid XHTML and CSS.