Galleria

Home Notizie Doping e palestra
Doping e palestra PDF Stampa E-mail
Scritto da Dr Enrico Conti   
Giovedì 14 Ottobre 2010 08:44

Il desiderio di aumentare le prestazioni fisiche assumendo sostanze farmacologiche è forse vecchio quanto l’uomo, ma soltanto negli ultimi decenni questo fenomeno  ha preso piede come pratica diffusa, nota universalmente come “doping”: il fenomeno del doping nello sport  è assurto negli ultimi anni agli onori della cronaca, con episodi dolorosi che hanno coinvolto notissimi atleti

Di fatto, è stato dimostrato che gli anabolizzanti provocano l’aumento delle proteine muscolari e dell’ematocrito, cioè dei globuli rossi nel sangue e del colesterolo, con potenziali rischi per l’apparato cardio-circolatorio: è stato dimostrato che un apporto continuato di anabolizzanti può provocare l’aumento della massa del miocardio. L’aumento dello spessore del muscolo cardiaco non è però un fatto positivo, poiché espone a rischio di ischemia e quindi di infarto, anche a distanza di anni quando la pratica dell’assunzione di anabolizzanti è oramai cessata da tempo. Se i potenziali rischi per l’apparato cardiocircolatorio appartengono perlopiù ad un possibile domani del culturista, altri effetti, in particolare sull’umore e  sull’apparato genitale e riproduttivo hanno invece effetto precoce. In particolare, l’effetto degli steroidi anabolizzanti provoca una riduzione del numero di spermatozoi, talvolta sino alla azoospermia completa. Il volume dei testicoli si riduce per effetto dei farmaci androgenizzanti inoltre, alla sospensione del “doping”, può apparire un ipogonadismo con disfunzione erettile e depressione dell’umore da carenza di gonadotropine endogene, di difficile trattamento. Purtroppo questo tipo di rischio viene sottovalutato, se non completamente ignorato, e nonostante i medici sportivi abbiano assunto oggi un atteggiamento di disapprovazione nei confronti del doping, tale pratica continua ancora, favorita dal passa parola tra gli atleti e dalla facilità con cui è possibile procurarsi farmaci anabolizzanti attraverso Internet.

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Ottobre 2010 16:56
 


Sito Realizzato da Fabrizio Teofoli. Valid XHTML and CSS.